Opera San Benedetto | il Laboratorio di Camilla
Opera San Benedetto | il Laboratorio di Camilla

Il laboratorio di Camilla è un’esperienza nata per sostenere i bimbi con deficit neurologici e sensoriali, in particolare i bimbi con gravi deficit visivi
anche di origine centrale. I deficit visivi compromettono la vita relazionale dei bimbi, diminuiscono le possibilità di stimolazione, determinando un aggravamento dei ritardi cognitivi e motori e incrementando la difficoltà della terapia riabilitativa.

 

Il bimbi con grave deficit visivo individuano con maggior facilità (o esclusivamente…) luci e ombre, oggetti con colori ad elevato contrasto e di specifiche dimensioni, posti ad una determinata distanza, illuminati con determinate inclinazioni…

 

La terapia della neurovisione viene praticata in alcuni centri di riabilitazione ad elevata specializzazione, e i genitori ne apprendono gradualmente i principi, imparando cosa piace al loro bambino, su quali oggetti alza lo sguardo, a cosa è interessato.

 

Ma i giochi per la terapia della neurovisione (che, per questi bimbi, sono “I Giochi”, ossia gli unici giochi che sono in grado di vedere e per cui possono provare interesse) non sono in vendita nei grandi magazzini… Esistono poche e costosissime ditte straniere che li producono, e la loro presenza nelle case di questi bimbi è demandata alle capacità creative di mamme, nonne e zie.

 

Il laboratorio di Camilla realizza i giochi necessari alla terapia della neurovisione in accordo e su indicazione di terapisti e specialisti che hanno in carico il bambino, adattando e modificando gli strumenti che vengono utilizzati presso i centri di riabilitazione in funzione delle caratteristiche del domicilio.

 

Il laboratorio realizza inoltre oggetti che contribuiscono a rendere riconoscibili e familiari al bambino i luoghi della casa e i momenti del rito quotidiano (la pappa, la nanna, il gioco…), e oggetti che aiutino a non trasformare la casa nel luogo della patologia: bombole di ossigeno, saturimetri, flebo, cateteri tendono a trasformare la casa e la stanza del bambino in una sorta di ospedale, in cui ogni rapporto è mediato dalla patologia e diviene pertanto esso stesso patologico. Il laboratorio prova a “familiarizzare” anche con questi oggetti, tentando di restituire a mamma e papà il loro ruolo non di infermieri e terapisti, ma di appassionati educatori.

 

Il laboratorio realizza inoltre cuscini posturali e contenitivi per esigenze speciali: cuscini di miglio per il contenimento in posizione distesa, cuscinoni di polistirolo per la riabilitazione o per il contenimento dell’irritabilità neurologica, cuscini su misura per la posturazione di bimbi con malformazioni congenite o con cateteri e presidi invasivi.

Ausili e presidi

Opera San Benedetto | Laboratorio di Camilla | Ausili: rivestimento per macchina della tosse
rivestimento per macchina della tosse

Gli strumenti sanitari necessari per sostenere il bambino non devono trasformare la casa e la sua cameretta in un ospedale, perché la casa… è la casa!
Scopri di più

Casa

Opera San Benedetto | il Laboratorio di Camilla | Casa: rivestimenti per biberon
rivestimenti per biberon

Gli oggetti di uso comune in casa possono essere abbelliti e migliorati per essere adattati alla terapia della neurovisione

 

Scopri i supporti

Giochi

Opera San Benedetto | il Laboratorio di Camilla | Giochi: pesce luminoso
pesce luminoso

Giochi realizzati appositamente per la terapia della neurovisione, difficilmente reperibili in commercio

 

Scopri tutti i giochi