Opera San Benedetto | Percorsi Ludici
Opera San Benedetto | Percorsi Ludici


Il bambino conosce il reale attraverso il gioco
, attraverso il gioco cresce, conosce, esplora, stabilisce contatto fisico ed emotivo con altri bambini e con l’adulto. Il gioco è presupposto per ciascun bambino, disabile o meno, per imparare l’amore e l’entusiasmo per la propria avventura umana.

 

Per questo non ci arrendiamo alla difficoltà dell’agire o alle limitazioni dei sensi: giochiamo con i nostri bambini e inventiamo modalità di gioco nuove, costruiamo giocattoli e percorsi esperienziali speciali. Il bambino disabile deve giocare perché la riabilitazione passa attraverso il gioco, ma deve giocare soprattutto perché è un bambino.

 

Opera San Benedetto accompagna i genitori alla scoperta di giochi e giocattoli da proporre ai propri bambini, secondo percorsi personalizzati per ciascun bambino, in relazione al tipo di handicap, al carattere, alle caratteristiche della propria casa, alle indicazioni dei terapisti e dei riabilitatori…

 

L’associazione, presso lo spazio del Laboratorio di Camilla, e in relazione al progetto personalizzato, può realizzare giochi e percorsi speciali, costruiti su misura per ciascun bambino e per ciascuna famiglia.

 

Con la speranza che a divertirsi per primi siano genitori ed educatori, poiché il presupposto fondamentale della crescita è il sentire le proprie emozioni e la propria vita accolte e partecipate.